SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Mostra "Una Vertigine Soggettiva", aspetti dell’arte a Napoli tra pittura e oggetto (1960-1967)

Al Museo Frac

La mostra "Una vertigine soggettiva. Aspetti dell’arte a Napoli tra pittura e oggetto (1960-1967)" attraverso le opere di alcuni tra i principali artisti di quella stagione, focalizza l’attenzione su aspetti che caratterizzano il dibattito artistico a Napoli nella prima metà degli anni sessanta. Il percorso espositivo che include le opere di Renato Barisani, Guido Biasi, Enrico Bugli, Lucio Del Pezzo, Giuseppe Desiato, Gerardo Di Fiore, Baldo Diodato, Rosaria Matarese, Salvatore Paladino, Rosa Panaro, Mario Persico, Tony Stefanucci e Antonio Venditti, propone una lettura dell’esplosiva situazione alimentata dal confronto che gli artisti napoletani, attivi già negli anni cinquanta unitamente ai giovani comparsi sulla scena espositiva dei sessanta, apriranno con la scena artistica nazionale ed europea.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...